X
X
Back to the top

FAQ

Frequently Asked Questions

ARTISTA/ETICHETTA

Perché dovrei inviare la mia musica a BeatPick.com?
  1. La tua musica potrà essere acquistata per film, tv, pubblicità e molti altri usi commerciali. In questo modo avrai la possibilità di guadagnare ed ottenere visibilità.
  2. La tua musica apparirà sul nostro sito e i clienti potranno acquistarne la licenza automaticamente ad ogni ora e giorno della settimana da qualsiasi parte del mondo.
  3. La tua musica sarà regolarmente promossa dai nostri music licensing manager ai numerosi supervisori di musica che lavorano in film, tv e pubblicità.
  4. Inoltre stamperemo CD e DVD promozionali con la tua musica da inviare a produttori cinematografici, televisivi e pubblicitari.
  5. La tua musica potrebbe anche essere usata per la diffusione in streaming in grandi catene di esercizi commerciali dandoti l’esclusiva possibilità di guadagnare ed essere ascoltato da un vasto pubblico.
  6. Vendiamo anche il tuo album/EP in versione digitale.
  7. La tua musica potrebbe essere usata per podcast, webradio e progetti non commerciali, aiutandoti ad acquisire maggiore notorietà.
  8. Avrai l’ulteriore possibiltà di entrare a far parte di selezionatissimi cataloghi musicali.
Come faccio a sapere se la mia musica è stata accettata o rifiutata?

BeatPick.com risponde entro 4 settimane. Riceverai una risposta anche se la tua musica non è stata accettata.

In quale formato dovrei inviare la mia musica?

Ti consigliamo di usare mp3 (a minimo 128kbps), WAV, FLAC, AIFF e WMA o archivi (zip, rar, etc) contenenti questi tipi di files

BeatPick.com prevede un contratto non-esclusivo?

Assolutamente si. Mentre sei con BeatPick.com puoi prendere parte a qualsiasi altro progetto non esclusivo tu voglia.

E' necessario pagare l'iscrizione per entrare in BeatPick.com?

NO! Non abbiamo mai chiesto un compenso ai nostri artisti, a differenza di molti altri operatori attivi sul web.

In cosa consiste esattamente l'acquisto di una licenza musicale?

Quando vendi una licenza musicale per scopi commerciali stai vendendo due tipi di diritti:

  1. I diritti connessi al diritto d’autore che riguardano la registrazione dell’opera e che appartengono spesso al produttore fonografico della registrazione ed all’artista che ha prestato la propria interpretazione all’incisione.
  2. Il diritto d’autore che riguarda la composizione ed il relativo compenso viene corrisposto all’autore della composizione (musica e/o testo) ed all’editore del brano.

Per vendere licenze su Beatpick.com devi essere proprietario o controllare entrambi i diritti. In quanto nel momento in cui firmi un contratto con Beatpick, Beatpick potrà vendere questi diritti ad un cliente senza chiederti nuovamente il permesso. I diritti vengono quindi assolti quando firmi il contratto con Beatpick (pre-cleared music). Questa pratica è usata da quasi tutte le agenzie di music licensing del mondo in quanto in questo modo è possibile soddisfare i clienti in modo rapido ed efficiente, dato che diviene possibile vendere le licenze musicali 24 ore su 24 anche online.

Questi diritti vengono sempre venduti al cliente in modo non esclusivo e specificatamente per un territorio, un utilizzo ed un periodo ben definito. Sarai sempre al corrente di tutte le transazioni che avvengono.

Quale compenso viene raccolto da Beatpick e come viene diviso con l’artista?

Beatpick vende il diritto d’autore ed il diritto connesso al diritto d’autore. Il compenso verrà diviso al 50% con l’artista. Dopo l’acquisto della licenza, per alcuni tipi di utilizzi della stessa, come ad esempio TV show, pubblicità, cinema e teatro, l’artista guadagnerà anche dalle backend royalties (dette anche performance royalties). Queste royalties possono anche essere più remunerative dell’iniziale compenso e possono essere collezionate per molti anni successivi all’acquisto. Le backend royalties saranno tue al 100%. Molti altri operatori, invece, chiedono una parte anche di queste. Le backend royalties vengono raccolte per conto tuo dalla tua società di collezione dei compensi (SIAE per esempio), se ne hai una.

Posso entrare a far parte di BeatPick.com se sono affiliato ad una Società di Collecting?

Si, puoi. BeatPick.com non sostituisce la tua società di collezione dei compensi. Se non sai a quale società di collezione dei compensi iscriverti, ti consigliamo Ascap o Bmi che offrono un mandato non esclusivo ai loro associati.

Se fai parte di una società di collecting con mandato non esclusivo possiamo trovare maggiori collocazioni per la tua musica (ad esempio come musica di sottofondo in esercizi pubblici come supermercati e negozi).

Che tipo di guadagni mi dovrei aspettare da BeatPick.com?

E’ difficile prevedere quanto possono guadagnare gli artisti da BeatPick.com. Molto dipende dal tipo di musica che fai. Ovviamente certi tipi di generi musicali sono più adatti di altri per la maggior parte dei progetti, e quindi hanno una possibilità in più di guadagnare bene.

Comunque è vero anche che a volte tipi di musica più rara ottengono degli ottimi ingaggi in casi specifici.

La vendita di una singola licenza di un brano per scopo commerciale può farti guadagnare tra le 50 Euro e le 20.000 Euro. In media una licenza musicale si vende tra i 700 e i 1500 Euro per singolo brano. Alcuni dei nostri artisti guadagnano bene.

Oltre a quello che puoi guadagnare con noi, attraverso il compenso sulla prima sincronizzazione, ti spetterà il 100% delle tue backend royalties, che alcuni piazzamenti generano per l’artista, attraverso la tua società di collezione dei compensi. Un piazzamento di spicco può generare royalties per parecchi anni successivi al momento dell’acquisto. Quei soldi sono tuoi al 100%.

Parlando in generale noi vediamo BeatPick.com come uno strumento in più a disposizione per promuovere il tuo nome e guadagnare ulteriormente dalla tua musica. E noi non abbiamo mai chiesto un compenso ai nostri artisti, al contrario di altri servizi simili.

Che percentuale mi spetta sul guadagno da una licenza venduta?

BeatPick.com ti paga il 50% di tutti i guadagni fatti con la tua musica attraverso il nostro sito. Il compenso viene rilasciato all’artista in quattro rate annuali.

BeatPick.com colleziona anche le mie backend royalties?

NO, BeatPick.com non raccoglie le backend royalties. Quelle sono tue al 100%. Noi collezioniamo le backend royalties solo se tu richiedi specificamente un aiuto ad amministrarle. Per avere maggiori chiarimenti, click here.

E'possibile leggere il contratto di BeatPick.com

Certo! Clicca su questo link per scaricare una copia fac-simile del nostro contratto: Artist agreement Per favore non compilare o inviare questa copia: prima di accettare il contratto dobbiamo aver accettato la tua musica (guarda la nostra sezione submit).

E'possibile visionare un contratto di licenza standard?

Certo! Clicca su questo link per scaricare una copia fac-simile del nostro contratto di licenza standard: Client agreement

Quali sono le cose fondamentali da sapere sul contratto tra BeatPick.com e un artista?
  1. Noi vendiamo la licenza per la tua musica per scopi commerciali (per film, tv, pubblicità, etc.).
  2. Noi dividiamo il guadagno al 50% con te.
  3. Le backend royalties invece sono tue al 100%.
  4. Il contratto è non esclusivo e può essere terminato quando vuoi (con 30 giorni di preavviso).
  5. Vendiamo il tuo album (puoi anche decidere di non implementare questo servizio) sul nostro sito.
  6. Noi promuoviamo la tua musica inviandola su webradio, podcast, ai supervisori di musica e incoraggiandone ’ l’utilizzo in progetti non commerciali.
  7. Vendiamo anche la licenza della tua musica per la distribuzione in spazi pubblici e privati.
  8. Autorizziamo ad usare la tua musica per i cellulari

CLIENTI

Per quale motivo dovrei acquistare una licenza musicale su BeatPick.com?

BeatPick.com ha raccolto negli ultimi anni un catalogo di grandi artisti i brani di qualità che possono essere usati per film, tv e pubblicità. A Beatpick.com è possibile ricercare un brano e poi licenziarlo in pochi minuti ed online. In alternativa è possibile chiedere la nostra consulenza musicale gratuita e vi manderemo una selezione adatta ai vostri progetti entro 48h.

Beatpick è semplice da utilizzare ma la musica non è la “production music”, noiosa, ripetitiva e senza “soul” che si trova in altre librerie italiane ma è la musica dei migliori artisti indipendenti e delle migliori etichette cult di tutto il mondo. È musica che ascoltereste sul vostro hi-fi. Non è musica prodotta solo per le immagini. Non trattiamo quei cut di 30sec che spesso vi propongono.

Quali tipi di uso posso fare di questa musica?

Puoi pensare a qualsiasi uso per la nostra musica. Film, TV, pubblicità, musica d’ambiente per esercizi pubblici, DVD, siti aziendali, sonic branding, telefonia e qualsiasi altro media.

Se non abbiamo pensato a qualche licenza d’uso, contattaci e provvederemo a creare una licenza adatta al caso.

Che genere di musica posso trovare qui?

BeatPick.com seleziona solo i migliori musicisti indipendenti. Riceviamo circa 300 cd al mese, ed in media accettiamo solo il 5% di questi artisti.

BeatPick distribuisce qualsiasi genere musicale, dall’Opera italiana del 1950 all’ Hip Hop, dal Rock alla World Music passando per l’elettronica.

Inoltre abbiamo dei compositori di grande professionalità e lungo curriculum che possono aiutarti se hai bisogno di un brano musicale composto ad hoc.

Qual è il prezzo per una licenza musicale su Beatpick.com?

Le licenze musicali da BeatPick.com si aggirano tra i 30 e 30.000 Euro a seconda del tipo di progetto a cui stai lavorando.

Per il listino comprensivo dei prezzi clicca “Utilizza Brano” accanto ad ogni brano sul nostro player, compila il modulo ed avrai una quotazione istantanea.

Chi altro ha acquistato musica per film, tv e pubblicità su BeatPick.com prima di me?

Centinaia di aziende e privati hanno acquistato il diritto ad utilizzare un brano per scopi commerciali su BeatPick.com.
Puoi trovare qui sotto una breve lista di alcune delle società che hanno usato la nostra musica:

20th Century Fox (Film)
Mercedes Benz (Compilation CDs, Commercial Podcast, Portable Devices)
Ralph Lauren (Fashion Show)
Scott Winter Sports (Advertising, Internet Video)
The Travel Channel (Advertising)
Original Marines (In-Stores Video Advertising)
Toyota (Advertising)
Dodge (Advertising)
Chevrolet (Portable Devices / USB Pen Drive)
ServicePlan (Advertising)
Audition.alaplaya.eu / burda-ic.com (Games)
Fedora (Games / Software)
K-SWISS (Advertising)
Apollinaris (cd compilation)
Rosenblum TV (World Leader in video journalism)
Puma (Advertising)
Samsung (Advertising)

In-store radio e musica di sottofondo per esercizi commerciali. Quali sono i vantaggi di trasmettere la musica di BeatPick.com in una catena di negozi?
In-store radio e musica di sottofondo per esercizi commerciali. Quali sono i vantaggi di trasmettere la musica di BeatPick.com in una catena di negozi?

Gestiamo la radio di oltre 600 punti vendita solo in Italia e in più di 2000 punti vendita nel mondo. Il nostro servizio è alternativo a quello di SIAE/SCF ed il cliente risparmia oltre il 50% sui costi SIAE/SCF avendo un servizio di qualità superiore comprensivo di selezione musicale, la creazione di una playlist di 365 giorni all’anno, una webradio personalizzata ed anche il supporto audio hardware per la gestione automatizzata di spot e playlist. Contatta [email protected] per maggiori informazioni.

E'possibile visionare un contratto di licenza standard?

Certo! Clicca su questo link per scaricare una copa fac-simile del nostro contratto di licenza standard: Client agreement

E' possibile comprare degli abbonamenti per utilizzare un numero limitato o illimitato di brani da Beatpick.com durante un determinato periodo di tempo?

Certamente! BeatPick.com è disposto a preparare una “blande licensing” modellata sulle tue esigenze in modo da fornirti tutta la musica di cui puoi avere bisogno, per tutto il tempo che ti serve, con pagamento mensile, semestrale o annuale.

Per esempio, le società che producono episodi giornalmente/settimanalmente/mensilmente possono decidere di fissare un numero massimo di tracce al mese pagando una specifica quota mensile.

Questo tipo di contratto prevede anche una backend e front end con caratteristiche ad hoc che noi sviluppiamo su ordinazione del cliente per soddisfare ogni specifica richiesta.

Sono presenti anche artisti non iscritti a nessuna società di Collezione dei compensi su BeatPick.com?

Alcuni clienti, soprattutto in Europa, richiedono artisti che non sono iscritti a società di collecting. Molti artisti su BeatPick.com non sono iscritti a società di collezione dei compensi (SIAE/SCF). Contattaci per richiedere un elenco.

© 2021 Beatpick - P.IVA GB927962872 - Tutti i diritti riservati